Fabio di Cocco (Armonia Moderna)

La clinic di armonia moderna è basata sul metodo “Armonia funzionale”, di Fabio Di Cocco, edito dalla Ricordi.

L’obiettivo è far entrare l’allievo “dentro“ la musica e i suoi meccanismi; comprendere l’armonia significa impadronirsi di tecniche che permettono interpretazioni e riletture armoniche avanzate, così da sviluppare uno stile personale. Si parte dalle nozioni di base, per arrivare ai procedimenti più complessi. Tutti gli argomenti saranno realizzati praticamente per mezzo di esempi, esercizi, ascolti e analisi.

Nella mia esperienza di studio, ascolto e pratica musicale, ho maturato la convinzione che la musica è la combinazione di tre elementi: melodia, armonia e ritmo. Ritengo la melodia e il ritmo elementi naturali; chiunque, infatti, può essere in grado di comporre una melodia, o scandire un ritmo, in modo del tutto spontaneo, e non possedendo alcuna conoscenza musicale. Tra i due componenti istintivi si pone l’armonia: un elemento scientifico, che può essere analizzato con criteri logici e matematici, e che necessita di studio. Chi non possiede nozioni musicali, può pensare melodicamente e ritmicamente, ma non armonicamente.

L’armonia classica, con tutto il suo rigore, è un’ottima base per la comprensione di alcuni meccanismi, ma rispecchia fedelmente la musica antica. Già con il Romanticismo, certe concezioni armoniche ristrette risultano inadeguate, e da allora la musica ha percorso molta strada: non c’è dubbio che la pratica sia andata più veloce della teoria. Molti musicisti, specialmente di estrazione classica, desiderano esplorare i meccanismi dell’armonia moderna, o semplicemente essere più consapevoli di ciò che suonano. Purtroppo è un argomento a cui viene riservato sempre poco spazio, perché è trattato all’interno di corsi generici di teoria, col risultato di finirne sempre al margine. Un corso specifico è necessario, se si vuole fare un percorso completo ed analizzare la materia in modo completo ed esauriente.